12 trucchi per una pelle perfetta

Consigli di bellezza, li conosciamo tutti. Ma siamo sicuri che siano buoni?  State attenti, per quelle che si sarebbero persi nel vortice della bellezza, questi semplici consigli potrebbero diventare la vostra sopravviventza. Per quelli che già li conoscono, bravoooo (avresti potuto dircelo comunque). Per altri, questi consigli di bellezza ti stupiranno.

12 trucchi per pelle perfetta
1. Fai attenzione:  applica  dal basso verso l’alto

Sì, mia bella signora, quando si applica la sua crema idratante , la cosa migliore è evitare di spingere il viso verso il basso (già fa molto bene da solo). È una questione di assenza di peso. Quindi partiamo dal collo per salire sulla fronte e dal centro verso l’alto degli zigomi. Effetto push-up garantito. Un piccolo passo per noi, un grande passo per sfidare le leggi di gravità. E, naturalmente, prima di applicare le sue cure, si sceglie bene.
2. Lasciare la crema idratante per il viso lontana dalla zona degli occhi

Quando si applica la crema, è necessario prestare attenzione per evitare l’intera area intorno all’occhio. Perché? Perché la nostra cura idratante è troppo pesante in acqua per questa zona fragile. La pelle del contorno è così fine che assorbe tutto, in quantità eccessive. E chi dice troppa acqua, dice la pelle che si gonfia, dice l’aspetto delle tasche. È per questo motivo che esiste un’assistenza specificamente adattata a quest’area (no, non è solo marketing)
3. Eliminare il sebo in eccesso

Per eliminare il sebo, non c’è segreto: una buona pulizia della pelle. Per questo, armati di un detergente purificante! Inoltre, per prendersi cura della propria pelle (anche se è grassa), seguire con l’idratazione: un passaggio fondamentale perché consente di regolare con precisione la produzione di sebo.
4. Per evitare le occhiaie e le rughe intorno agli occhi

Siamo d’accordo, è consuetudine applicare la cura del contorno occhi massaggiando gli occhi dall’interno verso l’esterno (no?). Errore grave, se vuoi essere efficace su un anello o in tasca, meglio rispettare i percorsi linfatici. In effetti, questi problemi sgradevoli sono il risultato di una cattiva circolazione del sangue, e non seguire il percorso giusto per stimolare l’energia della zona degli occhi è più o meno per non fare nulla. E noi, donne oberate di lavoro, davvero non ne abbiamo bisogno. Così ora, con la polpa dell’indice, eseguiamo un mini-drenaggio massaggiando delicatamente la pelle con una piccola pressione in movimenti circolari (e non allungando per non arricciare la pelle e facilitare la comparsa di rughe sugli occhi), un dieci volte dall’angolo esterno all’angolo interno dell’occhio. Quindi facciamo la stessa cosa in tutto l’orbita.
5. Il peeling per fare una nuova pelle

Il peeling, sai? Questa è una tecnica di “peeling” della pelle. Sì, hai letto correttamente! La buccia brucia una parte sottile della pelle con l’acido per rinnovare gli strati superiori dell’epidermide. Ovviamente, questa tecnica è praticata esclusivamente da specialisti. Permettendo la rimozione di molte delle nostre piccole “imperfezioni”, la buccia è ideale anche per sbarazzarsi delle rughe. Una tecnica un po ‘miracolosa che costa tra i 150 ei 500 euro.

6. Un altro consiglio di bellezza? Applica le tue fondamenta con le tue mani

Fondotinta fluido o crema colorata, stessa lotta: basta con i pennelli, andiamo con le dita. Perché? Perché le mani sono “calde” e consentono alle molecole del prodotto di lavorare insieme. Il materiale è idealmente riscaldato, si scioglie meglio sulla pelle e l’effetto è molto più naturale. Certo, non ti dimentichi di lavarti accuratamente le mani prima e dopo.
7. Aggiungi una goccia di siero nel Fondotinta

Fondotinta, per renderlo più fluido, dargli un aspetto più naturale e darci un bel viso, aggiungiamo una goccia di siero nel palmo della mano prima di applicarlo. Addio gesso effetto e troppo trucco.

 

8. Applicare correttamente il correttore

Regola n. 1: diventa morbida. Perché? Perché il correttore è più un illuminatore che un vero strumento di camuffamento. Gioca con la luce per creare una sorta di effetto ottico ma il suo potere è limitato. Quando hai davvero le occhiaie sotto gli occhi, meglio andare a dormire. Il correttore non farà nulla.
Regola n. 2: per metterla giù, si tocca con il dito per evitare di trovarsi con una grande traccia e nuove pieghe sotto l’occhio. Viene applicato “a triangolo” partendo da piccoli punti dell’angolo interno dell’occhio, in basso fino al livello della parte inferiore del naso e in diagonale verso l’angolo esterno dell’occhio. Si diffonde senza lasciare il triangolo ed evitando di avvicinarsi troppo alla radice delle ciglia.

 

9. Alimentazione, grazie ai cibi che aiutano a lottare contro le rughe

Una dieta varia ed equilibrata e una corretta idratazione sono fondamentali per mantenersi in buona salute. Non solo: aiutano a prevenire e ritardare l’invecchiamento della pelle, conservandola bella, giovane ed elastica a lungo.
Combattere le rughe a tavola si può perchè esistono anche i cibi antirughe
10. Esfolia le sue labbra

Quando parliamo di esfoliante, non parliamo di prendere pomice. Dovresti sapere che la pelle delle labbra è 5 volte più sottile del resto del viso. Un’area estremamente sensibile, quindi, che dobbiamo fare molta attenzione. Per renderlo molto morbido, è necessario liberarlo dalle pelli morte (di volta in volta) e idratarlo intensamente (sempre). Quindi ci concediamo un piccolo massaggio con scrub delicati specifici (un po ‘di miele e zucchero funziona anche), e possiamo goderci la notte per offrire una maschera con balsamo ultra-idratante, nutriente, rimpolpante .. Svegliarsi con le labbra rosa baby.
11. Per rimuovere le imperfezioni, conservare le dita

Mi dirai “come rimuovere senza toccare?”. Proprio così, punti neri , piccoli pulsanti … non sono l’effetto più bello sul nostro viso. Ma torna unghie cattive e altri comedoni! Meglio non toccarli e trattarli delicatamente. Perché? Perché piercing li rallenterebbe solo la loro scomparsa. Questo è il modo migliore per aggravare l’infezione e finire con una brutta marca. Fondamentalmente è come svegliare un vulcano inattivo. Eviteremo e invece lavoreremo per trovare la giusta lozione astringente (la parte superiore per stringere i pori, asciugare le imperfezioni e unificare l’incarnato), rimuovere il trucco e pulire delicatamente mattina e sera, e aspettare un po ‘. Evitiamo di rendere la nostra pelle un nemico, ci restituirà.

12. Respirare

Dormendo per avere una pelle più bella, lo sapevamo. Ma fare sport non è paradossale? Non tanto … Solo perché il sudore evacua lo stress e tutte le tossine che si intasano e affaticano il nostro corpo attraverso i pori della pelle. Per semplificare, aumentando la traspirazione, la pelle “si autopulisce” e rimuove le impurità e le cellule morte, migliorando al contempo la microcircolazione per una migliore irrigazione e una migliore nutrizione dei tessuti cutanei. La pelle è più idratata, più elastica, più chiara, levigata, più nitida … tutto sommato. Inoltre è valido per tutto il corpo. Per i più pigri, fai un giro al bagno turco o alla sauna di tanto in tanto, e il gioco è fatto.
La migliore ricetta: 40 minuti di corsa (al supermercato che non conta) + un hammam di quindici minuti. Per non parlare di bere molto.

Advertisement
This entry was posted in News. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s